Libri

Ordina per:  
con note e commenti di Danilo Campanella
26,00€
libri con lo stesso Dio
33,25€
di Mauro Paoletti
16,90€
I Vimana e le incredibili tecnologie degli dei indiani
16,90€
gli avvistamenti ufficiali prima di Roswell
20,75€
L’unione dell’Europa
28,08€
Edizione integrale restaurata
50,96€
I personaggi, le scoperte, le illusioni, le follie
20,00€
Viaggio negli archivi segreti del Paranormale in America, Russia e Medioriente
15,00€
La rivelazione della Psicoanalisi
18,00€
di Joseph Campbell
33,00€
Saggio sulle origini della mistica indiana
29,00€
Gesù e l’Oriente
16,00€
La Storia del Mostro di Firenze
16,90€
Le atrocità giapponesi in terra cinese dal 1937 al 1945
18,90€
The Final Examination
16,00€
Religioni, Miti e Leggende delle Antiche Civiltà a Confronto
14,00€
Iliade
ILIADE 
con note e commenti di Danilo Campanella
ISBN - 9788899303587, p. 539



Dopo anni di ricerche, ecco alle stampe l’Iliade di Omero, tradotta da Vincenzo Monti, in versione da studio, con note e commenti accurati. Questa pubblicazione è sia testo, sia in parte antologia, arricchita con i più recenti studi e ri essioni. Un testo importante , che met- te in luce la complessità psicologica dei personaggi, la loro origine storica fondante nel mito. Il volume si apre con un’introduzione e una serie di approfondimenti, atti a inquadrare le caratteristiche del poema omerico all’interno del contesto geogra co, storico, loso co e culturale. La seconda parte presenta la traduzione dell’Iliade, con ampie note e piè pagina. La ricerca storica all’interno del testo pone interrogativi nuovi e non sperati. Da un’attenta lettura, sono state rinvenute forti analogie con il mondo ebraico antico. La somiglianza fra i riti, gli usi ed i costumi descritti nell’Iliade, con interi versetti dell’Antico Testamento, è sconvolgente: come nella Bibbia troviamo i Dani, navigatori di tribù semitica (una delle 12 tribù d’Israele) così nell’Iliade troviamo i Danai, abili navigatori Achei di quel grande territorio che oggi chiamiamo Grecia. La cultura ebraica ha quindi in uenzato popoli mol- to lontani dalla Palestina come, ad esempio, gli Achei, i quali potrebbero essere stati loro stessi “ebrei” di stirpe. Inoltre, nello studio dell’Iliade, si scoprono interessanti similitudini con metodologie e tecniche familiari per noi moderni: genetica, aeronautica, ibridazione, clonazione, medicina e chirurgia, astronomia. Questa Iliade da studio si presenta come un testo nuovo e importante, sia per gli studiosi avanti nella ricerca, sia per gli studenti.

Collegio docente e revisione paritaria: Danilo Campanella (curatore) ha una Laurea spe- cialistica (Licenza) in Filoso a presso la “Ponti cia Università Lateranense” (Città del Vati- cano), ed una Laurea Magistrale in Filoso a presso la “Università degli Studi di Roma Tor Vergata”. Ha conseguito un Master in Geopolitica presso la “Società Italiana per la Organiz- zazione Internazionale” (SIOI) e un Dottorato di Ricerca (P.hD) in Filoso a, presso la “Pon- ti cia Università Lateranense”. E’ stato docente dell’istituto svizzero universitario Arssup, nel Master in Filoso a Interculturale. Tra i suoi numerosi saggi, si ricordano: Aldo Moro, politica, loso a, pensiero (Edizioni Paoline) e La ne del nostro tempo (Dissensi Edizio- ni), Occultismo (Tau Editrice). Per Enigma Edizioni ha pubblicato Cratologia nel 2017. Tra i collaboratori e i revisori: Alessandro Bertirotti, laureato in Pedagogia all’ “Università degli Studi di Firenze” già docente presso l’ “Università degli Studi di Genova”, docente di Antropologia della mente presso la “Universidad Externado di Bogotà”; Alessandro Pizzo, professore in Storia e Filoso a presso il Liceo Adria Ballatore di Mazara del Vallo; Andrea Volonnino, sacerdote, già docente al “Paci c Regional Seminary” in Fiji; Laura Langone, del ciclo dottorale in Filoso a presso l’ “University of Cambridge”; Katia Bovani e Daniele Bello, entrambi avvocati, entrambi latinisti e grecisti di formazione.

con note e commenti di Danilo Campanella
26,00€
Bibbia e Corano

Bibbia e Corano, libri con lo stesso Dio
Autore Marco Enrico de Graya
pagine 640 - 33,25€

Una interessante e dettagliata analisi comparata della Bibbia e del Corano. I fatti, i personaggi, gli Angeli. Un viaggio che ci porterà dalla creazione del mondo alla torre di Babele, da Sodoma all’esodo, da Abramo a Noè passando per Angeli, demoni e carri volanti. Verificheremo che la Genesi, l’Eden, Adamo ed Eva, Noè, Abramo, Giuseppe in Egitto, Mosè, Re Davide, Re Salomone, la Regina di Saba, Gesù e Maria non solo sono presenti nel Corano ma sovente le loro vicende sono più dettagliate di quanto lo siano nella Bibbia. Si scopriranno gli altri dei biblici, i Jinn che sono menzionati nel Corano, la Legge Abramitica e Mosaica che ritroviamo nel Corano. Due Libri sacri che con parole nemmeno diverse narrano le medesime vicende.

libri con lo stesso Dio
33,25€
Cosmologia e alchimia babilonesi
Cosmologia e alchimia babilonesi

di Mircea Eliade
Pubblicazione: 2 marzo 2017
Pagine: 128
ISBN: 9788867086405
A cura di: Horia Corneliu Cicortaș
Traduzione: Alba Rosa Leone
Postfazione: Pietro Mander


Concepito come «capitolo introduttivo di un’opera più ampia sull’evoluzione mentale dell’umanità»,Cosmologia e alchimia babilonesi (1937) mette in luce l’interdipendenza tra le rappresentazioni cosmologiche e le misteriose pratiche alchemiche e metallurgiche assiro-babilonesi, sottolineandone il simbolismo religioso e le valenze esoteriologiche: concezioni molto arcaiche, con cui il pensiero occidenta è costantemente confrontato fino all’Età Moderna.

Sorretto da una solida documentazione e caratterizzato da un’esposizione chiara e accessibile, questobrillante saggio del giovane Eliade anticipa in modo esemplare i suoi contributi maggiori all’ermeneutica sacro, conosciuti soprattutto grazie al Trattato di storia delle religioni, Lo sciamanesimo e le tecniche dell’estasi e ad altri lavori pubblicati nel secondo dopoguerra, che lo hanno consacrato come uno degli sto delle religioni più importanti e innovatori del ʼ900.

di Mircea Eliade
15,00€
Sull'estetica giapponese
Sull'estetica giapponese
di Donald Richie
ISBN - 9788867086733
Pagine, 72




La ricerca della bellezza sembra avere compenetrato in Giappone gli ambiti più diversi: non solo la pittura, la scultura, le arti applicate, o il teatro e la letteratura. Anche il semplice spazio della vita domestica, il ristretto giardino che lo circonda, la disposizione dei fiori, la cerimonia del tè, sono divenuti oggetto di un investimento estetico intenso e prolungato.

Ma quali sensibilità e quali concetti sono alla base di questo impegno costante? Quando si scrive di estetica giapponese, le convenzioni utilizzate in Occidente – ordine, successione logica, simmetria – impongono all’argomento un punto di vista che non gli appartiene. L’estetica orientale suggerisce, tra le altre cose, l’idea che una struttura ordinata intrappoli, che l’esposizione logica falsifichi e che una discussione lineare alla fine limiti. Il godimento estetico riconosce schemi artistici, ma essi non possono essere né troppo rigidi né troppo ristretti. È quindi più facile riuscire a definire l’estetica giapponese attraverso una rete di associazioni costituite da elenchi e da annotazioni legate tra loro in modo intuitivo, che formano lo sfondo dal quale emergerà l’argomento in esame.

Così si regola, in questo libro, Donald Richie, costruendo un saggio, breve ma folgorante, su una costellazione di parole collegate (wabi, sabi, aware, furyu e yugen…), talvolta enigmatiche, spesso sfuggenti, eppure tutte sottilmente rivelatrici.

«Il giardino dei convolvoli di Rikyu era famoso per la sua bellezza. Venutone a conoscenza, Hideyoshi chiese di essere invitato ad ammirarlo. E così avvenne,ma quando arrivò non vi erano più piante; erano state tutte falciate. Turbato, Hideyoshi si ritirò nella vicina sala del tè. Nella modesta disposizione di fiori nella nicchia vi era un solo convolvolo, l’unico sopravvissuto, superbo nella sua raccolta semplicità. Si narra che il signore feudale l’abbia ammirato, poi abbia annuito e detto di aver capito la lezione.»Donald Richie«Se l’uomo fosse destinato a non sparire mai […] ma a rimanere in vita per sempre nel mondo, le cose perderebbero il potere di toccarci. La cosa più preziosa della vita è la sua incertezza.»
Yoshida Kenko (1283-1340)

di Donald Richie
11,00€
Gli Dei della Bibbia
Gli Dei della Bibbia
di Mauro Paoletti
ISBN - 
p. 294, 16,90€


Perché nella Bibbia troviamo la frase “facciamo l’uomo a nostra immagi- ne e somiglianza”? Il termine originario ebraico si riferisce agli Elohim, un plurale che indica le “divinità” e non un dio monoteistico.
Questo dato ha spinto l’autore a cercare di comprendere di quale “plu- ralità” si parlasse attraverso uno studio storico e antropologico e, conse- guentemente, analizzare nel dettaglio il testo biblico nelle sue molteplici sfaccettature.

Ne nasce un quadro estremamente complesso ed articolato che delinea nuove linee di ricerca ma soprattutto una nuova comprensione del no- stro passato. Attraverso un’indagine minuziosa Mauro Paoletti pone luce a quei dettagli che per secoli hanno costellato il testo biblico, particolari a cui non è mai stato dato, volutamente o no, il loro vero valore e signi cato ma che svelano una storia nettamente diversa dell’Antico Testamento e del popolo ebraico.

di Mauro Paoletti
16,90€
Antichi Contatti
Antichi Contatti
I Vimana e le incredibili tecnologie degli dei indiani
ISBN - 9788899303723
p. 218 - 16,90€


L'India non finisce mai di stupire e affascinare e Fabrice Bianchin, in questo libro, ci immergerà in una delle storie più meravigliose che questo paese ci abbia donato. L’autore ripercorrerà le vicende narrate nel Mahabharata estraendone tutti quegli elementi che, ad un occhio e ad una analisi attenta, lasciano presagire qualcosa di molto più concreto. Attraverso questa epica monumentale, Bianchin è riuscito a ricostruire un passato dimenticato in cui le tecnologie descritte nel poema si sono, e si stanno, dimostrando reali. Questo testo porta al lettore la testimonianza di un incredibile contatto tra uomini e dei. In questo libro l’autore interpreta il testo sacro induista in modo innovativo ponendo alcune domande essenziali: l’umanità è entrata in contatto con esseri provenienti da altri pianeti nel suo remoto passato? L’ipotesi è certamente ardita ma la precisione del Mahabharata e dell’analisi compiuta sul testo non sembrano lasciare dubbi. Le tecnologie utilizzate dalle divinità indiane, le loro armi, l’impiego dei Vimana e le descrizioni stesse presenti in questo e molti altri libri sacri induisti sembrano portare ad una sola conclusione che Bianchin documenta in ogni sua pagina.

FABRICE BIANCHIN è un giornalista, scrittore francese che, per la prima volta, si affaccia sul panorama italiano. Negli anni ha collaborato con numerose riviste di settore e televisioni francesi sia nel campo degli enigmi storici che nel settore della parapsicologia. Dalla tenera età studia l’India con un particolare riguardo al Mahabharata e alle vicende in esso narrate. Questo libro è la traduzione italiana del suo testo “Vimanas, l’incroyable technologie des dieux”.

I Vimana e le incredibili tecnologie degli dei indiani
16,90€
Il fumo di Satana tra le mura Vaticane
Il fumo di Satana tra le mura Vaticane
di Zeno Ferigo
ISBN - 9788899303693
p. 244 - 16,90€


Più volte nel corso dei secoli il vento ha scosso la casa di Dio con raffiche anche più intense di quelle attuali. Più volte il fumo di Satana si è infiltrato nelle stanze più sacre dei sacri palazzi, come ebbe a lamentare Paolo VI. Un ambiente come quello vaticano sembra fatto apposta per scuotimenti e infiltrazioni data la sua scarsa trasparenza, l’ostinata paura di aprirsi al mondo, l’atmosfera che sempre si crea in una corte dove un sovrano assoluto regna su uomini senza famiglia. Il che spiega quasi da solo perché le storie vaticane abbiano dato vita ad un intero filone narrativo. E sulla medesima lunghezza d’onda si pone anche “Il fumo di Satana tra le mura vaticane”.
Dopo una breve parentesi sull’analisi storico-geografica della città del Vaticano e sulla sua struttura vengono illustrate le varie istituzioni cattoliche che ruotano attorno alla Chiesa ed ai loro umani contrasti. La lotta ormai avviene alla luce del sole senza esclusione di colpi nell’ottica di inserire ai vertici delle stesse persone appartenenti al loro ordine, al fine di poter dominare certi settori cardine. In particolare viene evidenziata la nascita e la vita dei gesuiti, dell’Opus Dei, dello Ior ed i loro collegamenti – più o meno nascosti – con la massoneria. L’opera prosegue poi con un triplice omicidio-suicidio tra le guardie svizzere, in un’area in cui paiono inserirsi i servizi segreti degli stati dell’Europa comunista ed avvolto ancora nel mistero, malgrado le risultanze ufficiali degli organi della giustizia vaticana. Nei rituali degli omicidi moderni, spesso accade che, dopo l’evento, segue il depistaggio che mira ad accollare la responsabilità ad altri ed, in definitiva, al sistematico occultamento della verità. E non diversamente sembra essere accaduto anche tra le mura vaticane, dove intrighi e tradimenti si verificano come in tutti gli stati del mondo. Sul punto l’autore espone una sua ipotesi teorica, mai trattata dai numerosi libri che hanno analizzato l’argomento, mascherandola come “onirica visione” e ritenendo di veder coinvolti i servizi segreti di alcuni paesi dell’est europeo. Vengono infine sollevati dubbi su fatti misteriosi che non hanno mai trovato soluzione chiara: dal caso di mons. Stenico, alla morte di Papa Luciani, dalla scomparsa di Manuela Orlandi, all’attentato a papa Wojtyla, sino al duplice scandalo Vatileaks. Sono pagine di storia che probabilmente rimarranno sigillate con i loro segreti, continuando a sollecitare la legittima curiosità di quanti diffidano delle coincidenze e delle verità manovrate: mille piste e nessuna verità!


Indice:
di Zeno Ferigo
16,90€
Gli UFO di Fort

Gli UFO di Fort 
gli avvistamenti ufficiali prima di Roswell
Autore Marco Enrico de Graya
pagine 270 - 20,75€

Negli anni Fort ha raccolto migliaia di segnalazioni, articoli di giornale, rapporti della Polizia e degli Astronomi. Possiamo dedurre che fino al secondo conflitto mondiale (1939-1945) era normale che le osservazioni di luci nel cielo, di oggetti volanti o fenomeni astronomici inspiegabili, da parte di astronomi professionisti o dilettanti, venissero regolarmente pubblicate sulle riviste specializzate. Soprattutto che riviste e quotidiani riportassero, con enfasi, le osservazioni effettuate a occhio nudo dai cittadini. Nel dopoguerra, invece, è subentrato un cambiamento da parte dei media. Tali notizie vennero relegate in un trafiletto ed erano pubblicate come una curiosità, sovente accompagnate da spiegazioni più o meno scientifiche per far comprendere al cittadino che non si tratta in realtà di un fenomeno ‘anomalo’ ma che rientra nella normalità.

gli avvistamenti ufficiali prima di Roswell
20,75€
Il Nuovo Ordine Mondiale

Il Nuovo Ordine Mondiale – L’unione dell’Europa
Autore Herbert G. Wells,
traduttore Rev. Marco Lupi Speranza
pagine 220 - 28,08€

Il complottismo è forse esso stesso propaganda politica di disinformazione? Preda delle chimere ideologiche, al cittadino libero dalla pressione religiosa è stato imposto il recente demone del Nuovo Ordine Mondiale. Ma di cosa si tratta in realtà? Si configura davvero una sudditanza dell’Europa verso l’America? L’analisi britannica conservatrice, all’alba del secondo Conflitto mondiale, offre chiare risposte, a patto di saper “scollare” i messaggi di propaganda. Vengono qui esaminati i molti aspetti che hanno portato a disegnare il nuovo assetto politico del Vecchio Continente, e prospettati quei piani di sviluppo ancora lontani dall’essere concretizzati. I piani politici dell’UE, taciuti dalla stampa di cronaca, possono essere chiaramente ritrovati negli scritti dei suoi padri fondatori ideologici, agli inizi del secolo scorso.

L’unione dell’Europa
28,08€
I libri di Enoch

I libri di Enoch – Edizione integrale restaurata
Autore Rev. Marco Lupi Speranza e Marco Enrico de Graya
pagine 666 - 50,96€

I Libri di Enoch sono tra i testi apocrifi più rilevanti della storia religiosa. Vengono qui presentati per la prima volta in un’edizione integrale restaurata, priva di censura, completamente ritradotti sulla base delle edizioni in lingua inglese del XIX Secolo. I contenuti sono stati restaurati nel loro senso originale, basandosi in particolare sulle edizioni della Bibbia in inglese (King James Version), ebraico (Masoretica) e greco (Septuaginta). Il testo è inoltre accompagnato da una ricca analisi teologica e scientifica, che ne spiega dettagliatamente il contenuto. Sono presentati tutti e tre i libri di Enoch: Etiopico, Slavo e l'Apocalisse di Enoch. Inoltre Il libro dei Giganti e i frammenti di Qumran.

 

Edizione integrale restaurata
50,96€
Gli Stregoni dell'Alchimia
Gli Stregoni dell'Alchimia
I personaggi, le scoperte, le illusioni, le follie
ISBN - 
p. 344, €20,00


In questo libro – che l’Autore ha impostato come una sorta di “Manuale per esperimenti” – troverete ciò che mai un cultore di studi alchemici “di stretta osservanza” vorrebbe rinvenire in un testo in cui compaia la magica parola Alchimia! D’altra parte di libri sull’Alchimia ne esistono a centinaia, tutti più o meno validi su un argomento che coinvolge moltissimi campi del sapere, da quelle lontane ricerche che aspiravano ad essere annoverate nell’ambito delle “vere scienze”, alla filosofia “occulta”, ad un esoterismo che più incomprensibile non avrebbe potuto essere.
Libri sui quali l’Autore ha passato moltissimo tempo, libri che non possono mancare nella biblioteca di chi si occupa di “misteri” ad ampio spettro, libri che non possono non arricchire il patrimonio culturale dello studioso interessato ad una delle più discusse sfaccettature dell’umano ingegno.
L’Alchimia viene usualmente definita come un antichissimo sistema di carattere filosofico che viene espresso mediante un linguaggio – più o meno comprensibile! – facente riferimento a molteplici aspetti della Conoscenza, dalla fisica all’astrologia, dalla medicina alla metallurgia fino alle più diverse espressioni artistiche... Ma, di solito, essa viene considerata come “disdicevole” antenata della moderna Chimica un po’ prima che quest’ultima vedesse la luce nell’ambito dell’attuale metodo scientifico.
Questo libro coniuga la ricerca scientifica rigorosa, la storia, l’analisi su alcuni dei più affascinanti misteri del nostro passato e soprattutto la possibilità di riprodurre direttamente alcuni esperimenti alchemici tra cui la trasmutazione dell’oro! Un invito alla ricerca e allo studio e alla scoperta del nostro passato.
I personaggi, le scoperte, le illusioni, le follie
20,00€
Psicospie di Alfredo Lissoni

Psicospie di Alfredo Lissoni
Viaggio negli archivi segreti del Paranormale in America, Russia e Medioriente
ISBN - 9788899303709
pagine, 146 - 15,00€



Stati Uniti, 1969: in una base segreta un team di sensitivi capta una serie di messaggi trasmessi telepaticamente dall’astronauta Edgar Mitchel a bordo dell’Apollo 14.
Padova, 1982: gli agenti del Nocs fanno irruzione nel covo in cui le Brigate Rosse tengono sequestrato il generale James Lee Dozier. Le caratteristiche della stanza corrispondono alla descrizione fatta da un sensitivo al servizio della CIA.
Bonn, 1994: due ricercatori russi a ermano che il KGB avrebbe sviluppato un procedimento in grado di trasformare i soldati sovietici destinati al fronte afgano in automi senza paura. Durante la Guerra Fredda gli Stati Uniti non soltanto ingaggiarono con l’Unione Sovietica una corsa al riarmo nucleare relativamente evidente ma ne ingaggiarono anche una segreta per lo sviluppo di armamenti non convenzionali”. Lo sostiene lo studioso Jan Wiesemann, autore di una tesi di laurea sulle Covert actions, le operazioni segrete dei servizi di Intelligence, presentata all’Università inglese di Birmingham. “Mentre le agenzie di Intelligence (che prima della Seconda Guerra Mondiale avevano semplicemente giocato un ruolo di supporto nell’ambito del governo) continuavano a incrementare il loro potere, la stessa cosa accadde ai nanziamenti spesi nello sviluppo di tecniche particolari”, ha scritto il giovane laureando. La cronaca sembra dargli ragione. Novembre 1995. La notizia fuoriesce dagli archivi della CIA a Langley, Stati Uniti. Per oltre vent’anni, per la modica spesa di 32 miliardi di lire, i servizi segreti americani si sono serviti di medium e sensitivi per le loro attività clandestine. In particolare, per rintracciare Ghedda nel 1986, per scoprire, nel 1979, dove fossero i nuovi sommergibili atomici dei sovietici ed in ne per individuare le centrali al plutonio dei nordcoreani. Il libro, che raccoglie i fatti e le testimonianze dirette, è un viaggio negli archivi segreti del paranormale in America, Russia e Medioriente.

Alfredo Lissoni è giornalista e scrittore. Autore di programmi radiotelevisivi e consulente esterno per trasmissioni RAI e Mediaset, spesso in tv, Alfredo Lissoni, ha realizzato diverse opere multimediali per Peruzzo. Ha all’attivo oltre 20 libri.
Viaggio negli archivi segreti del Paranormale in America, Russia e Medioriente
15,00€
Il Buddismo Riformato



Il Buddismo Riformato

La rivelazione della Psicoanalisi

ISBN - 9788899303563
p. 390 - 18,00€



Questo libro verte su due temi fondamentali che sono parimenti da considerarsi di vitale ed estrema importanza. La prima questione è il diritto legittimo ed inviolabile, da parte di chi abbia studiato la psicoanalisi in maniera corretta ed approfondita di praticarla, anche e soprattutto se non si è medici, dal momento che la medicina occidentale è totalmente inutile alla preparazione psicanalitica in quanto, a differenza di pratiche di inequivocabile maggiore effiacia come la medicina cinese, l’allopatia occidentale è solo una mera pantomima, una ridicola imitazione dell’arte medica quanto piuttosto una rappresentante delle case farmaceutiche.
Il secondo scopo di questo libro sarà quello di dimostrare che la psicoanalisi non nasce con Freud, bensì nasce in India, e rispetto alla variante occidentalizzata da Freud, la psicoanalisi in principio aveva decisamente meno incongruenze e di conseguenza era decisamente piú efficace della variante occidentale.
Oggi il mio diritto di difendere la psicoanalisi è messo in discussione dalla credulità popolare e da un’allarmante ignoranza collettiva, che ha permesso che la psicoanalisi venisse associata alla psicoterapia, ed in quanto considerata tale, escludesse sistematicamente chiunque non fosse medico o psichiatra dal praticarla, e questo nonostante...
La ‘rivelazione’ della psicoanalisi consiste nello svelare definitivamente la sua vera natura, che affonda le radici nel pensiero orientale e nella meditazione buddhista, già perfettamente strutturata come ricerca psicoanalitica.
La ‘rivoluzione’ della psicoanalisi, proposta dall’autore consiste proprio nell’integrazione delle conoscenze occidentali con la vastità del pensiero buddhista, per giungere ad una ‘ipsoanalisi’ definitiva e dall’incredibile potenziale umano.

Federico Divino è Laureato in Lingue e civiltà Orientali a ‘La Sapienza’ e ha compiuto studi da psicoanalista col supporto di analisti italiani e stranieri che hanno seguito il suo lavoro. Dopo la laurea si iscrive al Postgraduate in Buddhist Studies presso la ‘University of South Wales’ e si dedica a numerose pubblicazio- ni, articoli per riviste accademiche e conferenze per promuovere una rivoluzio- ne nel mondo psicanalitico. I suoi studi sono quasi tutti pubblicati da Enigma Edizioni.

La rivelazione della Psicoanalisi
18,00€
L'EROE DAI MILLE VOLTI

Pagine: 528

Formato: 14×21

ISBN: 9788867084524

Edizioni Lindau

 

«Senza “L’eroe dai mille volti” probabilmente starei ancora scrivendo ” Guerre Stellari “». – George Lucas

Il mito è da sempre oggetto di analisi da parte di storici, filosofi, antropologi, sociologi, che ne hanno proposte le interpretazioni più disparate, riconfermandone però sempre l’importanza nell’ambito della vita associata. Anche gli psicoanalisti si sono rivolti a esso: per loro il mito, come il sogno, rivela la struttura stessa della psiche. Secondo Jung, il mito sarebbe un sognare a occhi aperti, il sogno una continuazione del mito ed entrambi la manifestazione di motivi arcaici, che rivelano l’esistenza di elementi strutturali della psiche inconscia. Questi motivi o immagini, da lui chiamati archetipi, dimostrano che esiste un inconscio collettivo comune da sempre a tutti gli uomini.

Nello scrivere questo saggio sul mito dell’eroeJoseph Campbell si è rifatto alle concezioni psicoanalitiche, in particolare a quelle di Jung, ma ha tenuto conto anche delle altre interpretazioni, riconoscendo in esse quanto vi è di vero soprattutto in rapporto alla funzione che la figura dell’eroe ha svolto nel corso dei tempi. Perciò L’eroe dai mille volti, prima ancora che un’acuta indagine sul significato di un archetipo psicologico, è un fantasmagorico viaggio attraverso le culture di tutto il mondo e di tutte le epoche.

Centinaia di miti, favole e leggende, una folla di uomini, eroi, mostri, spettri, fate e geni, un pantheon di dèi clementi e terribili, maestosi e beffardi, costituiscono la materia di un libro che dalla sua prima pubblicazione, nel 1949, si è imposto come un grande classico.
Anche il più smaliziato lettore contemporaneo non potrà sottrarsi al richiamo del «gioco» abissale che Campbell ci propone per ritrovare il filo rosso che unisce le culture di ogni tempo e ricreare quella «coscienza collettiva» che la modernità ha sacrificato a vantaggio di una cultura frammentata e dominata dalla scienza e dall’economia.

Joseph Campbell (26 marzo 1904 – 30 ottobre 1987), psicologo, è stato uno dei più grandi studiosi di mitologia comparata. Tra le sue opere, ricordiamo Le maschere di Dio (4 voll.), Miti per vivere e Mito e modernità.

di Joseph Campbell
33,00€
YOGA di Mircea Eliade

Yoga. Saggio sulle origini della mistica indiana

di Mircea Eliade

Pagine: 376 – Formato: 14×21
ISBN: 9788867086665

A cura di: Ugo Cundari

Prefazione: Alberto Pelissero

Edizioni Lindau

 

Yoga. Saggio sulle origini della mistica indiana è stata la prima grande opera sullo yoga scritta da un occidentale. Nata come tesi di dottorato in filosofia, discussa da Eliade all’università di Bucarest nel giugno del 1933 e pubblicata nel 1936, è presentata qui per la prima volta in edizione italiana.

Sullo yoga il grande storico delle religioni ritornò con altre tre opere: Tecniche dello yoga (del 1948), il fondamentale Lo yoga. Immortalità e libertà (risalente al 1954) e Patañjali e lo yoga (del 1962). Ma propri confronto con tali testi rivela al lettore – anche a quello non specialista – l’importanza di questo primo sag che ci offre la rara opportunità di cogliere Eliade nel momento stesso in cui imposta e definisce la propria metodologia di lavoro.

Come scrive Alberto Pelissero nell’introduzione, in quest’opera emerge «la progressiva emancipazione d Eliade dai maestri indiani, in cerca di un’epistemologia e di un’ermeneutica che svincolasse lo studio dello dalle pastoie della filologia sanscrita e consentisse la nascita di un metodo più largamente storico-religio con maggiore attenzione al contenuto speculativo (filosofico, rituale, relativo alla prassi religiosa) rispetto mera venerazione testuale».

Mircea Eliade è stato uno dei più grandi storici delle religioni del XX secolo, profondo conoscitore del mondo orientale.

Saggio sulle origini della mistica indiana
29,00€
IMPRONTE SULL'HIMALAYA

Impronte sull’Himalaya

Gesù e l’Oriente

David Donnini

ENIGMA Edizioni© – ISBN 9788899303457

Sinossi

Un viaggio nel più profondo recesso dell’Asia, un punto di incontro tra Oriente e Occidente nelle loro diversità e affinità, nelle loro filosofie, tradizioni e religioni.

Partendo dai testi e da miti inscritti nella memoria più antica di numerosi popoli, l’autore traccia un percorso analizzando l’affascinante leggenda che vuole Gesù in India e in Tibet durante gli anni oscuri della sua vita e dopo la sua presunta crocifissione, una tradizione alimentata non solo dai cristiani, ma anche e soprattutto dagli islamici, dagli induisti e dai buddisti. Attraverso una ricerca storica e documentale rigorosa Donnini mostra la possibilità di un’idea ma soprattutto scopre come, indipendentemente dal fatto che Gesù sia stato davvero in oriente, questo mito può costituire un ponte, che riavvicina i lontani, che abbatte i loro confini, che aiuta a comprendere il senso autentico della spiritualità.

Gesù e l’Oriente
16,00€
LA LEGGENDA DEL VAMPA

La Leggenda del Vampa

di Giuseppe Alessandri

ENIGMA Edizioni

 

Sinossi

A 21 anni dalla precedente edizione, il saggio fa il punto dei successivi sviluppi dell’inchiesta sui delitti del Mostro di Firenze. All’originaria biografia di Pietro Pacciani si aggiungono così il controverso capitolo dei processi che lo hanno visto protagonista, il ruolo giocatovi dall’opinione pubblica, le inchieste su complici e mandanti, gli ostacoli ad esse frapposti. In una prospettiva colpevolista, il lavoro rispetta le conclusioni giudiziarie della vicenda, provando a chiarirne i punti rimasti oscuri mediante le ipotesi formulate dall’autore.

Scheda Biografica 

Firenze 1962. Giuseppe Alessandri ha svolto attività di ricerca in storia contemporanea presso la facoltà di Sociologia dell’università di Trento. Giornalista e blogger, ha pubblicato: Il diplomatico. Dino Grandi; Marco Pantani ultimo eroe romantico; Guai ai vinti. Il martirio dell’Italia nella seconda guerra mondiale; Dal Concilio a Che Guevara. L’incredibile Sessantotto di Trento; La Val d’Aulella nella Linea Gotica; Latitante a domicilio. La storia di Vito Nardiello, il lupo d’Irpinia.

La Storia del Mostro di Firenze
16,90€
CINA E GIAPPONE

CINA E GIAPPONE

Una Storia senza fine. Le atrocità giapponesi in terra cinese dal 1937 al 1945 tra passato e presente

di Fabiana Marchioro

Prefazione di Federico Divino

ISBN – 9788899303280

Sinossi:

A differenza degli altri conflitti che avevano visto contrapporsi la Cina con altri i paesi stranieri, la guerra con il Giappone ebbe due caratteristiche fondamentali: i crimini di guerra che vennero commessi furono dei più efferati e, nonostante la sua conclusione, ancora oggi rappresenta una storia tutt’altro che dimenticata. Di questi abomini si macchiò l’esercito imperiale giapponese durante il più sanguinoso conflitto che vide contrapposte queste due superpotenze asiatiche, la così detta Guerra di Resistenza, durante la quale i due paesi si scontrarono per otto lunghi anni. Un “secolo delle umiliazioni” per la Cina che costò la vita a 35 milioni di individui, tra militari e civili.

Il presente volume è uno sguardo nel recente passato per documentare esperimenti su esseri umani, la costruzione di armi chimiche e batteriologiche, l’averle testate su prigionieri e poi averle impiegate direttamente contro i civili, assediare città e massacrarne la popolazione per settimane, creare una rete di prostituzione costringendo numerosissime donne a vendersi per soddisfare i bisogni delle truppe, “crimini di guerra” che non possono rimanere nel silenzio. È osservando come si è formato questo legame tra passato e presente che potremo non commettere gli stessi crimini nel nostro futuro.

Le atrocità giapponesi in terra cinese dal 1937 al 1945
18,90€
CLUB 27

CLUB 27

The final Investigation

di Roberto La Paglia

Prefazione di Enrico Baccarini

€16, ISBN – 9788899303464

Il termine Club 27 è l’espressione comunemente usata nel giornalismo per identi care quegli artisti, gran parte dei quali appartenenti al mondo della musica Rock, deceduti all’età di 27 anni. Il dibattito si è riaperto pochi anni fa in occasione della morte di Amy Winehouse, entrata subito a far parte del famigerato club assieme a Jim Morrison, Janis Joplin, Kurt Kobain, Jimmy Hendryx, soltanto per citarne alcuni.

Tutti casi di autodistruzione che, casualmente, si concludono allo stesso modo? Una maledizione che seleziona accuratamente le sue vittime e, in alcuni casi, si diverte a scegliere persone che hanno la stessa iniziale nel nome e nel cognome? Si tratta del numero maledetto del Rock.

Nella realtà siamo davanti ad un’abile creazione giornalistica ideata per attrarre curiosi e ampli care il mito di questi musicisti. Tale quadro sembrerebbe chiudere de nitivamente la questione ancor prima di averla aperta, esiste però un dubbio che nasce dopo aver approfondito la vita di alcuni personaggi. È possibile pensare che il Club 27 sia stato, e continui ancora ad essere, una comoda copertura per nascondere in realtà omicidi eccellenti?

Quando si avverte la necessità di nascondere la verità, il miglior modo di farlo è quello di confonderla. Roberto la Paglia analizzerà questi eventi alla ricerca di risposte e sollevando nuove domande scomode su morti eccellenti che hanno segnato la storia del Rock.

The Final Examination
16,00€
ELOHIM

ELOHIM

Religioni, Miti e Leggende delle Antiche Civiltà a Confronto

di Mauro Paoletti

Enigma Edizioni©

Saggio 106 pagine

 

Un viaggio oltre i confini della storia e del tempo alla ricerca di un retaggio comune ai popoli e alle civiltà del pianeta, un’analisi rigorosa sul mito comune di esseri provenienti dal cielo che all’alba del genere umano diedero origine alla civiltà e all’evoluzione della nostra specie.

Mauro Paoletti ripercorre la storia, i miti e leggende delle più importanti culture del pianeta ritrovando un filo conduttore che sembra sfuggire a qualsiasi interpretazione logica ma sembra trovare la sua sussistenza nell’evidenza di contatti ante litteram avvenuti tra esseri provenienti dal cosmo e le prime culture del nostro pianeta.

Attraverso un viaggio che dagli Elohim biblici passa per l’India giungendo ai Sumeri, agli Egiziani, ai Maya e agli Aztechi passando per la Cina e i popoli del Nord Europa (come Celti e Irlandesi) l’autore delinea un quadro estremamente dettagliato e coerente tracciando un percorso di ricerca ed indagine unico nel suo genere.

Religioni, Miti e Leggende delle Antiche Civiltà a Confronto
14,00€
Per Pagina      Mostra da 41 a 60 di 69 (4 Pagine)