Girasoli d'Oriente

di Imelda Zeqiri
13,00€
Q.tà:

GIRASOLI D'ORIENTE
di Imelda Zeqiri
Romanzo
ISBN - 
9788899303945
p.128

La trappola sociale all’interno della quale mi trovavo come un pesce fuor d’acqua mi faceva mal sperare su un cambiamento da centralizzazione dell’uomo a focalizzazione dei bisogni della natura e dello spirito. La marginalizzazione della bellezza insieme alla rinuncia della dimensione tragica dell’essere umano erano il preludio di un tramonto della specie. Il paradigma dell’umanesimo rinascimentale lasciava il testimone al collasso
delle idee. L’uomo era ora l’arte ce delle sue azioni ed io facevo partedell’umana onda che attendeva di giungere a riva per infrangersi e svanire. La cultura che mi avvolgeva era quella della comunicazione senza con- tenuti ed incontrare un uomo o scoprire che una donna sapeva parlare etrasmettere delle emozioni signi cava abbandonare lo stato di anestesia e

di isolamento nel quale mi trovavo.

IMELDA ZEQIRI (Tirana, 1986) è una poetessa e scrittrice emergente laureata e specializzata in Lingue e Letterature Europee e Americane presso l’Università degli Studi di Firenze. Consegue vari titoli post laurea, quali master e corsi di alta specializzazione, e lavora nel settore della formazione e della di usione culturale partecipando come componente e ettivo e sostenitore a varie associa- zioni del settore. Ha pubblicato per Enigma Ed. il romanzo “Il vestito rosso” (2019) e collabora con enti privati alla stesura di progetti di empowerment femminile. Dedica gran parte del suo tempo libero alla poesia, alle traduzioni e ai progetti youth in action.

Scrivi una recensione

Nota: HTML non è tradotto!