Search

Search Criteria

 
 
 
 

Products meeting the search criteria

Sort By:  
Remoti contatti tra India e Vicino Oriente antico
16.90€
con note e commenti di Danilo Campanella
26.00€
libri con lo stesso Dio
33.25€
di Mauro Paoletti
16.90€
Edizione integrale restaurata
50.96€
Dall'India alla Bibbia
Dall'India alla Bibbia
Remoti contatti tra India e Vicino Oriente antico
di Enrico Baccarini e Andrea Di Lenardo 
ISBN - 9788899303662
pagine 270, € 16,90


Un viaggio tra l’Estremo Oriente e il Vicino Oriente alla ricerca di una storia dimenticata. Quali influenze e contatti ebbe l’India più antica, la civiltà dell’Indo, con i popoli sumeri, gli Hittiti, i Mitanni e il popolo ebraico? Attingendo alle fonti storiche Enrico Baccarini e Andrea Di Lenardo hanno tracciato una linea che unisce queste civiltà e le loro conoscenze delineando un quadro che potrebbe riscrivere il nostro passato. Un’ipotesi suffragata dalla storia e dai documenti più antichi dell’umanità, un viaggio attraverso 5000 anni di storia sepolta dal tempo e dalla memoria. 

Chi fu Abramo, colui che Voltaire stesso indicò come un esule indiano (A—Brahman, senza più Brahma)? Perché la cosiddetta Stella di David si trova in India e Giappone secoli prima la sua comparsa in Israele? Da dove proveniva l’oscuro popolo degli Hittiti? 

Non basta conoscere una lingua, o esser capaci di tradurla, per penetrare nel suo spirito. Non basta essere eruditi di una tradizione o di una “sapienza” per poter dire di conoscerla. Talvolta l'esclusivismo di certi orientalisti è stato così radicale da averli spinti a credersi capaci di comprendere le dottrine orientali meglio degli Orientali stessi. Questa aberrazione ha prodotto una distorsione stessa delle tradizioni di quei popoli originando una deformazione non solo nello studio ma soprattutto nella comprensione del loro retaggio. 

Questo libro vuole essere un primo tassello per ricostruire il nostro passato, per conoscere la nostra storia, per riscoprire le nostre origini.

Remoti contatti tra India e Vicino Oriente antico
16.90€
ILIADE

ILIADE

con note e commenti di Danilo Campanella

ISBN – 9788899303587

USCITA APRILE 2017

c. 780 pagine


Sinossi: 

Dopo anni di ricerche, ecco alle stampe l’Iliade di Omero, tradotta da Vincenzo Monti, in versione da studio, con note e commenti accurati. Questa pubblicazione è sia testo, sia in parte antologia, arricchita con i più recenti studi e riflessioni. Un testo importante, che mette in luce la complessità psicologica dei personaggi, la loro origine storica fondante nel mito. Il volume si apre con un’introduzione e una serie di approfondimenti, atti a inquadrare le caratteristiche del poema omerico all’interno del contesto geografico, storico, filosofico e culturale. La seconda parte presenta la traduzione dell’Iliade, con ampie note e piè pagina. La ricerca storica all’interno del testo pone interrogativi nuovi e non sperati. Da un’attenta lettura, sono state rinvenute forti analogie con il mondo ebraico antico. La somiglianza fra i riti, gli usi ed i costumi descritti nell’Iliade, con interi versetti dell’Antico Testamento, è sconvolgente: come nella Bibbia troviamo i Dani, navigatori di tribù semitica (una delle 12 tribù d’Israele) così nell’Iliade troviamo i Danai, abili navigatori Achei di quel grande territorio che oggi chiamiamo Grecia. La cultura ebraica ha quindi influenzato popoli molto lontani dalla Palestina come, ad esempio, gli Achei, i quali potrebbero essere stati loro stessi “ebrei” di stirpe. Inoltre, nello studio dell’Iliade, si scoprono interessanti similitudini con metodologie e tecniche familiari per noi moderni: genetica, aeronautica, ibridazione, clonazione, medicina e chirurgia, astronomia. Questa Iliade da studio si presenta come un testo nuovo e importante, sia per gli studiosi avanti nella ricerca, sia per gli studenti. 

 

Collegio docente e revisione paritaria: Danilo Campanella (curatore) ha una Laurea specialistica (Licenza) in Filosofia presso la “Pontificia Università Lateranense” (Città del Vaticano), ed una Laurea Magistrale in Filosofia presso la “Università degli Studi di Roma Tor Vergata”. Ha conseguito un Master in Geopolitica presso la “Società Italiana per la Organizzazione Internazionale” (SIOI) e un Dottorato di Ricerca (P.hD) in Filosofia, presso la “Pontificia Università Lateranense”. E’ stato docente dell’istituto svizzero universitario Arssup, nel Master in Filosofia Interculturale. Tra i suoi numerosi saggi, si ricordano: Aldo Moro, politica, filosofia, pensiero (Edizioni Paoline) e La fine del nostro tempo(Dissensi Edizioni), Occultismo (Tau Editrice). Per Enigma Edizioni ha pubblicato Cratologia nel 2017. Tra i collaboratori e i revisori: Alessandro Bertirotti, laureato in Pedagogia all’ “Università degli Studi di Firenze” già docente presso l’ “Università degli Studi di Genova”, docente di Antropologia della mente presso la “Universidad Externado di Bogotà”; Alessandro Pizzo, professore in Storia e Filosofia presso il Liceo Adria Ballatore di Mazara del Vallo; Andrea Volonnino, sacerdote, già docente al “Pacific Regional Seminary” in Fiji; Laura Langone, del ciclo dottorale in Filosofia presso l’ “University of Cambridge”; Katia Bovani e Daniele Bello, entrambi avvocati, entrambi latinisti e grecisti di formazione.

con note e commenti di Danilo Campanella
26.00€
Bibbia e Corano

Bibbia e Corano, libri con lo stesso Dio
Autore Marco Enrico de Graya
pagine - 640, 

Una interessante e dettagliata analisi comparata della Bibbia e del Corano. I fatti, i personaggi, gli Angeli. Un viaggio che ci porterà dalla creazione del mondo alla torre di Babele, da Sodoma all’esodo, da Abramo a Noè passando per Angeli, demoni e carri volanti. Verificheremo che la Genesi, l’Eden, Adamo ed Eva, Noè, Abramo, Giuseppe in Egitto, Mosè, Re Davide, Re Salomone, la Regina di Saba, Gesù e Maria non solo sono presenti nel Corano ma sovente le loro vicende sono più dettagliate di quanto lo siano nella Bibbia. Si scopriranno gli altri dei biblici, i Jinn che sono menzionati nel Corano, la Legge Abramitica e Mosaica che ritroviamo nel Corano. Due Libri sacri che con parole nemmeno diverse narrano le medesime vicende.

libri con lo stesso Dio
33.25€
Gli Dei della Bibbia
Gli Dei della Bibbia
di Mauro Paoletti
ISBN - 
p. 294, 16,90€


Perché nella Bibbia troviamo la frase “facciamo l’uomo a nostra immagi- ne e somiglianza”? Il termine originario ebraico si riferisce agli Elohim, un plurale che indica le “divinità” e non un dio monoteistico.
Questo dato ha spinto l’autore a cercare di comprendere di quale “plu- ralità” si parlasse attraverso uno studio storico e antropologico e, conse- guentemente, analizzare nel dettaglio il testo biblico nelle sue molteplici sfaccettature.

Ne nasce un quadro estremamente complesso ed articolato che delinea nuove linee di ricerca ma soprattutto una nuova comprensione del no- stro passato. Attraverso un’indagine minuziosa Mauro Paoletti pone luce a quei dettagli che per secoli hanno costellato il testo biblico, particolari a cui non è mai stato dato, volutamente o no, il loro vero valore e signi cato ma che svelano una storia nettamente diversa dell’Antico Testamento e del popolo ebraico.

di Mauro Paoletti
16.90€
I libri di Enoch

I libri di Enoch – Edizione integrale restaurata
Autore Rev. Marco Lupi Speranza e Marco Enrico de Graya
pagine 666 - 50,96€ 

I Libri di Enoch sono tra i testi apocrifi più rilevanti della storia religiosa. Vengono qui presentati per la prima volta in un’edizione integrale restaurata, priva di censura, completamente ritradotti sulla base delle edizioni in lingua inglese del XIX Secolo. I contenuti sono stati restaurati nel loro senso originale, basandosi in particolare sulle edizioni della Bibbia in inglese (King James Version), ebraico (Masoretica) e greco (Septuaginta). Il testo è inoltre accompagnato da una ricca analisi teologica e scientifica, che ne spiega dettagliatamente il contenuto. Sono presentati tutti e tre i libri di Enoch: Etiopico, Slavo e l'Apocalisse di Enoch. Inoltre Il libro dei Giganti e i frammenti di Qumran.

 

Edizione integrale restaurata
50.96€
Per Page      1 - 8 of 8
  • 1